Sogni, passioni e solite illusioni

Parliamo dei sogni?. Come suona strano a molti la parola sogni… sembra quasi che non abbiano mai lottato per niente, gioito per niente, amato nessuno.

Prima di promettere grandi cose, di sperare nell’inesistente o, peggio ancora, abbattere gli altri distruggendo i loro sogni, impariamo a seguire noi stessi. Alcuni sogni si rivelano subito, ci accompagnano nel nostro cammino di vita sin dai primi anni: altri ci mettono un po’ per arrivare e bisogna lavorare per realizzarli.

Essi possono farci intraprendere viaggi lontani, nei quali si parte, ma non si sa quando ritorneremo, forse mai. Possono farci lasciare alle spalle alcune persone ma, probabilmente, ne conosceremo di migliori. “Il mio sogno è quello di diventare una modella, ma non ho il fisico adatto”: quante frasi di questo tipo sentiamo? Infinite.

Subito dopo c’è chi arresta il suo cammino per paura di non farcela, temendo il giudizio della gente, e chi rimboccandosi le maniche dimostra il proprio talento. Bisogna crearsi una corazza ed essere un bel po’ coraggiosi, poiché inciamperemo in chi ci vuole del male, qualche volta, e preso dall’invidia dirà di lasciar perdere.

Non per forza dobbiamo fare esempi di persone che vivono chissà quanto lontano… nel mio stesso paese abbiamo innumerevoli ragazze e ragazzi che coltivano lo stesso sogno, entrare nel mondo della moda, sfoggiare abiti importanti. Ma a dirla tutta si può notare quando dietro c’è davvero una passione e si inizia a digiunare ancora prima di compiere i grandi passi… e quando invece è tutta una messa in scena, dove l’unico sogno ed obiettivo è quello di farsi notare, perché magari tutto lo fanno o per un minimo di pancia piatta.

Tuttavia, non vergognarti mai di quello che sei e di quello che sarai. Di quello che sogni, anche se irrealizzabile. La vita ti donerà il necessario affinché tu possa essere felice, ma se vuoi il massimo, beh… per quello non è mai abbastanza la fatica.

Ileana Mazzei

Un commento su “Sogni, passioni e solite illusioni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *